CONTRO L’ITALIA DEGLI ZOMBIE. Web politik e nuova politica

di

Jacopo Iacoboni

Aliberti editore

CONTRO L’ITALIA DEGLI ZOMBIE. Web politik e nuova politica - Bookrepublic

CONTRO L’ITALIA DEGLI ZOMBIE. Web politik e nuova politica

di

Jacopo Iacoboni

Aliberti editore

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

«Tutto lascia pensare che è come se gli elettori avessero stabilito di esser al centro loro, non i partiti, e avessero deciso l'istante esatto per farlo» Il 2011 è stato l’anno di The Protester, giganteschi movimenti di protesta dal basso ovunque, ha scritto «Time» ; e per una volta ha avuto ragione. Un personaggio senza volto, cioè mille volti, sconosciuti, irriducibili a unità, anche contraddittori. Gli hanno dedicato quella copertina così cool del magazine di dicembre: una delle manifestanti di Occupy Los Angeles ritratta in una foto che ne stilizza lineamenti, cappello e bandana, fino a farla sembrare una musulmana con il velo, neanche fosse una ragazza di piazza Tahrir. Mondi incomparabili che ai media è tanto piaciuto affiancare, e che molti magari hanno creduto di poter davvero avvicinare: gli Stati Uniti e Il Cairo che si danno la mano, la Primavera globale contro il potere e la finanza, o contro la dittatura. In definitiva: contro il Sistema. Anche in Italia c’è stata una Primavera, ovviamente diversissima, come quelle due lo erano tra loro; anche se ne è seguito un brutto autunno. Concluso nell’icona sanguinante degli scontri del 15 ottobre a Roma, alla manifestazione degli indignati. Non significa che quella Primavera sia morta, anzi. Una parte dell’Italia, quella giovane, si è finalmente svegliata e si sta facendo sentire dal web: facebook, twitter, YouTube sono il martello e lo scalpello attraverso cui molti, oggi, stanno costruendo un’alternativa all’Italia degli zombie.

Dettagli

Dimensioni del file

211,0 KB

Lingua

ita

Anno

2012

Isbn

9788866260301

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.